about

Massimo Dicecca (Bari 1983), architect, currently lives and works in Altamura. Phd at DRACO, Doctorate school in Architecture Construction, DIAP Department of Architecture and Design, University of Sapienza, Rome. He collaborated since 2009 as teaching assistant in the first year Laboratory of Architectural Design, degree course in Science of Architecture, Rome. Currently helds an architectural design workshop in the Thesis and Landscape Architecture Laboratory at the Faculty of Architecture of Matera. He has participated in national and international competitions winning prizes and awards (among the last, finalist in the competition for the construction of the Museum of the Bauhaus in Dessau, runner-up for Europan 13 Barreiro). His work has been shown in several exhibitions. In 2016 he founded in Altamura coworking space Colla.

Massimo Dicecca (Bari 1983) architetto, vive e lavora ad Altamura. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Architettura e Costruzione, Dipartimento di Architettura e Progetto, Università Sapienza di Roma, dove in precedenza si era laureato presso la Facoltà di Architettura di Valle Giulia. Ha collaborato per diversi anni alla didattica presso il Laboratorio di Progettazione Architettonica nel corso di laurea in Scienze dell’Architettura, Roma; ha curato un seminario di progettazione architettonica nel Laboratorio di Tesi Architettura e Paesaggio presso la Facoltà di Architettura di Matera. Pubblica articoli e saggi su riviste e volumi di settore. Ha partecipato a concorsi nazionali ed internazionali ottenendo premi e riconoscimenti (tra gli ultimi, finalista al concorso per la costruzione del museo del Bauhaus a Dessau, secondo classificato Europan 13 Barreiro, menzione d’onore della giuria per #scuoleinnovative Matera). Il suo lavoro è stato esposto in diverse mostre. Nel 2016 ha fondato ad Altamura lo spazio di coworking Colla.

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

  • 2013- 2016
    dottore di ricerca (Phd) in Architettura e Costruzione Spazio e Società
    DRACO – Dottorato di ricerca in Architettura e Costruzione, Dipartimento di architettura e progetto, Università la Sapienza di Roma: vincitore borsa del XXVIII ciclo (II classificato).
    Tesi: Mid size. L’architettura della città media. Tutor: Prof. Arch. Luca Reale
    (Livello 8 QEQ)
    – Metodi di lettura dei tessuti edilizi nella città storica e nella città contemporanea
    – Studi sui temi connessi alla trasformazione urbana contemporanea
    – Studi sulla costruzione della forma architettonica
    – Analisi, metodi e strumenti della produzione architettonica contemporanea
    – Analisi, metodi e strumenti degli spazi collettivi
  • 2010
    corso  per Direttore dei Lavori
    Corso di formazione in Direzione dei Lavori, Ordine degli ingegneri di Roma.
    – La direzione di cantiere: il profilo del dt, lo start up, la pianificazione strategica e il pensiero trasversale
    – La direzione di cantiere: tecniche di gestione, approvvigionamenti e contratti
    – La direzione di cantiere: il controllo sui lavori
    – La direzione di cantiere: il controllo costi e workshop
    – La direzione di cantiere: centrare l’obiettivo, la comunicazione efficace, la chiusura e best practice
  • 2002/2003- 2009
    Laurea Specialistica Quinquennale in Architettura
    Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Valle Giulia
    Tesi: Architettura del limite: intervento sull’incompiuto a Tor Vergata. Relatore Prof. Arch. Benedetto Todaro.
  • 1997- 2002
    Diploma di Maturità Classica
    Liceo Classico Statale “S. Cagnazzi”, Altamura.

COLLABORAZIONI DIDATTICHE UNIVERSITARIE
ESPERIENZA DI RICERCA ACCADEMICA

  • settembre 2009 – giugno 2010
    collaborazione alla didattica presso il corso di Progettazione Architettonica III tenuto dal prof. Arch. Carlo Maggini, corso di laurea in Scienze dell’architettura e della città, facoltà di Valle Giulia, università La Sapienza di Roma.
  • settembre 2010 – giugno 2011
    collaborazione alla didattica presso il corso di Progettazione Architettonica III tenuto dal prof. Arch. Carlo Maggini, corso di laurea in Scienze dell’architettura e della città, facoltà di Valle Giulia, università La Sapienza di Roma. Affiancamento nella didattica svolto durante l’intero anno di laboratorio, con attività bisettimanale di revisione sul tema di progettazione (residenze e servizi per studenti nel quartiere di Pietralata, Roma), e in occasione delle diverse esercitazioni ex-tempore.
  • settembre 2011 – giugno 2012
    collaborazione alla didattica presso il corso di Progettazione Architettonica I tenuto dal prof. Arch. Luca Reale, corso di laurea in Scienze dell’architettura, facoltà di Valle Giulia, università La Sapienza di Roma. Affiancamento nella didattica svolto durante l’intero anno di laboratorio, con attività bisettimanale di revisione sul tema di progettazione (residenze e servizi per studenti nel quartiere di San Lorenzo, Roma), e in occasione delle diverse esercitazioni ex-tempore.
  • settembre 2012 – giugno 2013
    collaborazione alla didattica presso il corso di Progettazione Architettonica I tenuto dal prof. Arch. Luca Reale, corso di laurea in Scienze dell’architettura, facoltà di Valle Giulia, università La Sapienza di Roma. Affiancamento nella didattica svolto durante l’intero anno di laboratorio, con attività bisettimanale di revisione sul tema di progettazione (residenze e servizi per studenti nel quartiere del Villaggio Olimpico, Roma), e in occasione delle diverse esercitazioni ex-tempore.
  • settembre 2013 – giugno 2014
    collaborazione alla didattica presso il corso di Progettazione Architettonica I tenuto dal prof. Arch. Luca Reale, corso di laurea in Scienze dell’architettura, facoltà di Valle Giulia, università La Sapienza di Roma. Affiancamento nella didattica svolto durante l’intero anno di laboratorio, con attività bisettimanale di revisione sul tema di progettazione (residenze e servizi per studenti su Viale Angelico, Roma), e in occasione delle diverse esercitazioni ex-tempore.
  • settembre 2014 – giugno 2015
    collaborazione alla didattica presso il corso di Progettazione Architettonica I tenuto dal prof. Arch. Luca Reale, corso di laurea in Scienze dell’architettura, facoltà di Valle Giulia, università La Sapienza di Roma. Affiancamento nella didattica svolto durante l’intero anno di laboratorio, con attività bisettimanale di revisione sul tema di progettazione (residenze e servizi per studenti in via della Stazione Tuscolana, Roma), e in occasione delle diverse esercitazioni ex-tempore.
  • settembre 2012 – settembre 2015
    collaborazione alla preparazione delle tesi di laurea in progettazione architettonica, Università degli studi La Sapienza di Roma, facoltà di Architettura, prof. Luca Reale. Attività di tutoraggio sui principali temi affrontati nelle tesi di laurea: il progetto urbano,la riqualificazione del patrimonio esistente, la progettazione architettonica di servizi di livello metropolitano,il progetto della residenza, compresa quella sociale, il progetto del paesaggio come riqualificazione a volumetria 0 del territorio etc…
  • novembre 2015 – giugno 2016
    collaborazione alla didattica presso il corso di Patrimonio e Paesaggio (Laboratorio di Tesi V anno) e Urbanistica e Paesaggio (III anno) tenuti dalla professoressa prof.ssa Mariavaleria Mininni, Cdl Architettura DiCEM UNIBAS MATERA.

PUBBLICAZIONI

lista pubblicazioni online

  • contributi in volume
    – Dicecca M. , Trullo. Dalla siedlung alla stimmung di borgata, in De Matteis F. , Reale L. (a cura di),
    Quattro quartieri. Spazio urbano e spazio umano nella trasformazione dell’abitare pubblico a Roma, Quodlibet, Dicembre 2017, ISBN 9788822901064;
    – Dicecca M. , Il ruolo del museo nelle strategie di sviluppo urbano contemporaneo, in Porqueddu L., Il museo. Temi e repertori contemporanei, Sistemi Editoriali, Maggio 2017;
    – Dicecca M. , con Giannetti I. , Porqueddu L. , Musica seriale e strutture spaziali. La sound dome al XIV Festival di Nuova Consonanza alla GNAM, 1977, in AA. VV. (a cura di), Musica e architettura, Nuova cultura, Roma, 2012, ISBN 978-88-6134-881-3;
    – Dicecca M. , Housing.Casi studio, pp. 288-305, in Todaro B., Giancotti A., De Matteis F. (a cura di), Housing. Linee guida per la progettazione di nuovi insediamenti. Roma, 2012, Prospettive, ISBN: 978-88-89400-82-1;
  • contributi in rivista
    – Dicecca M. , Saverio Muratori e il concorso per il Palazzo della sede della Democrazia Cristiana
    Affinità e divergenze tra la storia operante e la storia dei fatti, in Territori n. 43, Maggio 2016;
    – Dicecca M. , Due edifici di Frits van Dongen, in (H)ortus, n. 60, Settembre 2012, ISSN 2038-6095;
    – Dicecca M. , Due edifici di Danilo Guerri, in (H)ortus, n. 74, Novembre 2013, ISSN 2038-6095.
    – Dicecca M. , Dubbio rigore per la Germania, in (H)ortus, n. 82, Luglio 2014, ISSN 2038-6095.
    – Dicecca M. , Concrete machine music. Open museum open city. Sull’allestimento sonoro del museo MAXXI di Roma, in (H)ortus, n. 87, Dicembre 2014, ISSN 2038-6095.
    – Dicecca M. , Antonio e Felice. Prophecy of architecture: call in dialog form, in TOURETTE_Journal n. 00, WIDEOPEN, Dicembre 2014, ISBN: 978-1-326-10603-4.
  • recensioni
    – Dicecca M. , La casa e le mura, in Disegnare Idee Immagini, n. 51, Gangemi Editore, Roma, Dicembre 2015, ISBN10: 9788849231939;
    – Dicecca M. , Ordine e proporzione. Dom Hans van der Laan e l’espressività dello spazio architettonico, in Thema, Settembre 2015, ISSN 2384-8413;
    – Dicecca M. , La città compatta. Sperimentazioni contemporanee sull’isolato urbano europeo, in (H)ortus, n. 56, Maggio 2012, ISSN 2038-6095;
    – Dicecca M. , Approssimazioni alla città, in (H)ortus, n. 79, Aprile 2014, ISSN 2038-6095.
  • in corso di pubblicazione
    – Dicecca M. , L’architettura che perdeva tempo, (in corso di pubblicazione nel testo “Nomos” per Libria);
  • su di me
    – AA.VV., Europan 13 Results Catalogue: The Adaptable City 2, Europan Editions, Maggio 2016, ISBN 978-2-914296-30-4;
    – Branco T., EUROPAN 13 Portugal, A cidade adaptivel, Insert Coina, Associação Europan Portugal, Aprile 2016, ISBN 978-989-98988-1-3;
    – Cilenti I., Nomos, L’architettura che perdeva tempo, in Stripe Festival, supplemento di Lab 2.0 magazine, Ottobre 2015, ISSN 2385-088;
    – Colonna A., Un talento tutto altamurano: Massimo Dicecca, in Altamuralive.it, Dicembre 2015;

Collaborazioni ad attività di ricerca in ambito universitario

  • Forme insediative e paesaggi naturali
    Il Dicar per la Puglia: contributo alla “Legge sulla Bellezza”
    Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura, Politecnico di Bari
    Titolare: prof. Carlo Moccia
    Studi sulla bellezza delle città e dei paesaggi pugliesi, approfondimenti su potenzialità e criticità. Analisi e interpretazione critica dei “detrattori di bellezza” dei paesaggi pugliesi: la periferia, l’informale
    costiero, le aree industriali dismesse. I casi applicativi: Le periferie della Città Metropolitana (Santa Rita, Japigia, San Paolo, San Pio); gli insediamenti informali sulla costa pugliese (Torre Mileto, Campomarino, Torre a Mare); l’insediamento ASI Bari-Modugno. (Officine Calabrese, Ente Tabacchi Italiani, Fonderie Metalliche)
  • Rigenerazione urbana e architettonica
    Quattro Quartieri. Trullo, Primavalle, Decima e Villaggio Olimpico.
    Dipartimento di Architettura e Progetto, Facoltà di Architettura, Sapienza Università di Roma.
    Titolari ricerca: Federico De Matteis, Luca Reale.
    2013-2017. Progetto di ricerca riguardante quattro complessi di edilizia residenziale pubblica a Roma.
    La ricerca ha inteso studiare questi importanti quartieri di edilizia residenziale pubblica romana del XX secolo, con l’obiettivo di produrre, attraverso una dettagliata conoscenza dello stato di fatto, linee guida per la riqualificazione urbana e architettonica dei complessi. Tali linee guida potranno risultare utili alle amministrazioni per l’avvio di possibili programmi di rigenerazione, adoperando una metodologia sviluppata per la ricerca PRIN 2007 “Riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica nell’Italia centro-meridionale”. Il gruppo ha sviluppato ulteriormente quanto acquisito per giungere alla formulazione di un set specifico di azioni capaci di veicolare la rigenerazione dei quartieri. In questo senso la vicinanza geografica e temporale dei casi di studio è stata garazia di una adeguata specificità.
  • Housing
    Housing. Linee guida per la progettazione di nuovi insediamenti.
    Dipartimento di Architettura e Progetto, Facoltà di Architettura, Sapienza Università di Roma.
    Titolari ricerca: Benedetto Todaro, Federico De Matteis, Alfonso Giancotti.
    2010-2012. Il progetto di ricerca nasce dall’esigenza di dare risposta ad una molteplice domanda di innovazione che, in anni recenti, è venuta alla ribalta nell’ambito dell’edilizia residenziale collettiva. Le sostanziali trasformazioni verificatesi in molti campi hanno reso la consueta pratica del progetto per l’abitare se non del tutto obsoleta, almeno parzialmente inadeguata per adempiere alla crescente complessità delle esigenze a livello urbano, costruttivo, tecnologico, sociale, normativo e ambientale. La ricerca, prendendo le mosse dall’analisi dei potenziali rapporti che gli edifici residenziali sono in grado di sviluppare con gli elementi propri della struttura urbana, si propone di definire tipologie edilizie sperimentali, in grado di rispondere ai nuovi criteri e temi dell’abitare. Le ragioni fondative dei contenuti del volume poggiano sulla possibile composizione di linee guida per la progettazione di edifici residenziali, individuando i principali criteri di qualità per un disegno dell’impianto urbano e delle tipologie edilizie. L’approfondimento sui temi urbani e architettonici è accompagnato dallo studio dell’impiego di idonee tecniche costruttive per la riduzione dei consumi energetici e la mitigazione dell’impatto ambientale, nonché dell’uso degli elementi vegetali per la definizione del rapporto con il paesaggio naturale ed urbano.

Workshop

– “Da piazza della chiesa Nuova al Gianicolo”, workshop di progettazione per la riqualificazione dell’area del carcere Regina Coeli, diap sapienza, DRACO dottorato in architettura e costruzione. Con R. Porreca, S. Pazzola, tutor: L. Reale, A. Metta, D. Nencini. Roma, Maggio 2013;
– “Progettare il paesaggio storico urbano”, workshop di progettazione che ha riguardato il centro storico di Narni. In particolare ci si è focalizzati sulla riprogettazione di un’ala del complesso di Sant’Agostino. Con S. Falsetti, Narni, Luglio 2013;
– “Borderline”, workshop di progettazione che ha riguardato il quartiere INA casa Forte Quezzi a Genova. In particolare ci si è soffermati su questioni morfo-tipologico-strutturali dell’edificio progettato da Daneri. Con C. Meucci, V. Geropanta, Genova, Settembre 2013;
– “Atelier Appennini”, Artialisation in visu, workshop incentrato su laboratorio di progettazione, attività di ricerca e formazione, focalizzati sul tema della “contemporaneità architettonica” degli Appennini.
Svoltosi presso un piccolo borgo tra i comuni di Anghiari e Subbiano, Chiaveretto. Coordinatore: Giuseppe
Pasquali con Giorgio Muratore, Franz Prati.

Mostre

  • in qualità di partecipante
    – “Walk up”, progetto per il concorso di idee per la riqualificazione di via Donizzetti, Rione Croci a Pisticci, Palazzo Giannantonio, Pisticci, Agosto 2010.
    – “Le idee del cuore”, progetto per il concorso di idee per la riqualificazione di piazza Madonna dei Martiri, presso la chiesa Madonna dei Martiri, Altamura, Giugno 2012.
    – “La rivincita dell’Umanesimo”, opera “Carcere Vitruviano”, mostra tenutasi presso lo Spazio Matta, Pescara, Maggio 2014.
    – “Memorabilia. Nel paese delle ultime cose”, opera “Mondo Cane”, mostra e seminario, Teorie del re-cycle, Accademia di architettura di Mendrisio, Maggio 2015.
    – “Nomos”, Stripe Art and Architecture Festival, opera “L’architettura che perdeva tempo”, Grandi Cisterne Romane, Fermo, Settembre 2015.
    – “Bauhaus Museum Dessau”, con il progetto di concorso finalista, scuola Bauhaus di Dessau, Ottobre 2015-Gennaio 2016.
    – “Europan 13. The adaptable city”, con il progetto di concorso secondo classificato “INSERT COINA”, Augusto Cabrita Auditorium, Barreiro, Febbraio 2016.
    – “Origine”, mostra di architettura all’interno della rassegna “Stonetales”, opera “Gelosia”, Quadriportico della Basilica di San Clemente, Roma, Maggio 2016.
  • in qualità di organizzatore
    – “Da piazza della chiesa Nuova al Gianicolo”, mostra dei lavori del workshop di progettazione per la riqualificazione dell’area del carcere Regina Coeli, attività del DRACO dottorato in architettura e costruzione , Facoltà di Architettura presso la sede di piazza Borghese, Roma, Maggio 2013.
    – “La città di mezzo”, mostra fotografica di Sante Cutecchia, presso Colla Coworking, Altamura, Giugno 2016.

Seminari, lezioni e conferenze

  • in qualità di relatore

-“Il coworking come attore culturale”, nell’ambito dell’incontro “StartOpera. Dall’idea alla Startup”, chiostro del Palazzo di San Domenico, 3 Dicembre 2018, Gioia del Colle;
– “Immagine urbana e tipologia. Ghent pocket size metropolis”, nell’ambito del convegno “Dialoghi sulla città. Architettura contemporanea della città-patrimonujo di Matera”, 11-12-13 Aprile 2018, Matera;
– “La percezione del paesaggio tra artialisation in situ e artialisation in visu”, pinacoteca “Carlo Levi”, Aliano, Luglio 2017.
– “Coworking: il progetto dello spazio per i nuovi luoghi di lavoro”, nell’ambito del ciclo di seminari “Futuro Impresa”, Altamura, Giugno 2017.
– “Working cities. Luoghi per il lavoro nella città contemporanea”, nell’ambito del ciclo di eventi de “La città in-forme”, Altamura, Settembre 2016.
– “Per la salvaguardia e la valorizzazione della città di mezzo. Note sul progetto possibile delle case contadine di Altamura”, mostra “La città di mezzo”, Altamura, Giugno 2016.
– “Insert Coina. La città adattabile”, nell’ambito del Laboratorio di progettazione V “Architettura e Patrimoni”, Cdl in Architettura, Unibas Matera, Matera, Maggio 2015.
– “Saverio Muratori. Storia e critica dell’architettura contemporanea”, Disegno storico degli sviluppi architettonici attuali, Corso di Teorie dell’Architettura contemporanea (proff. G. Strappa, G. Spirito), cdl in Scienze dell’Architettura, Sapienza Università di Roma, Aprile 2013.