Nuova Scuola dell’infanzia a Modigliana

Concorso di progettazione per la realizzazione della nuova Scuola dell’Infanzia del Comune di Modigliana.

Situata ad una quota leggermente più alta (+0,60 m) rispetto a quella attuale, la nuova scuola presenta una geometria estremamente semplice: una pianta quasi quadrata i cui lati misurano 35 e 37 metri, alla quale segue un alzato altrattanto lineare e stereometrico. Si ricorre alla forma compatta oltre che per impostazioni di impianto anche per ridurre al minimo i costi legati ai lavori di realizzazione e per limitare inoltre al massimo la superficie disperdente. Il progetto dialoga direttamente con lo spazio aperto attorno ad esso e lo fa accogliendo nelle soglie del suo perimetro una corte aperta ma coperta (o meglio semicoperta), regolando al contempo il suo impianto a prevedere l’affacciarsi su di essa del cuore e fulcro dell’intero edificio: lo spazio per le attività libere, “luogo” aperto e flessibile ai diversi usi, cerniera per lo spazio distributivo della scuola che si spezza a cingerlo per tre dei suoi quattro lati. Lo spazio per le attività libere rappresenta una sorta di eccezione rispetto al resto degli ambienti, essendo il suo piano di calpestio legato ad una gradonata molto dolce. Un ambiente che da un lato accoglie la luce, il verde e la vista proveniente dalla corte sopracitata (verso cui all’occorrenza si può aprire completamente tramite ampie vetrate) e dal lato opposto presenta il camminamento su cui si innestano tutte le sezioni. Su uno dei lati corti fa da sfondo una colorata e ondulato vetrata che permette di traguardare la vista verso lo spazio flessibile e “giocoso” rappresentato dal prolunagamento della zona di ingresso.